Stampa

Politica della qualità

Scritto da FERROVIAL srl on . Postato in Redazione

 

 

La DG ha riconosciuto la necessità di stabilire e mantenere operativo un SGQ applicabile ai processi dell’Organizzazione e conforme ai requisiti della Norma UNI EN ISO 9001: 2008.

 

Obiettivo costante della DA é l’organizzazione, sostenuta da tutti i processi organizzativi operanti fra loro in armonia e orientati al raggiungimento di:

 

q    efficienza: Raggiungere gli obiettivi che l’impresa si dà utilizzando la minor quantità di risorse possibile;

 

q    efficacia: Raggiungere gli obiettivi prestabiliti;

 

q    flessibilità: Essere in grado di adattarsi al cambiamento dell’ambiente che circonda l’azienda.

 

Per il raggiungimento di tale obiettivo, la Ferrovial SRL richiede l’attivazione di strategie atte a:

 

q    soddisfare le aspettative e le esigenze del Committente, offrendo un prodotto qualitativo apprezzabile;

 

q    Rispettare le leggi, norme e regolamenti vigenti al fine di raggiungere la soddisfazione dei requisiti richiesti dai documenti contrattuali;

 

q    migliorare la propria immagine nel mercato dei costruttori edili;

 

q    Rispettare i tempi di esecuzione e consegna;

 

q    Ottimizzare la gestione aziendale riducendo i costi;

 

q    Coordinare e controllare tutte le funzioni coinvolte nell'applicazione del SGQ delimitando i campi di applicazione e le responsabilità di ognuna.

 

Le attività per raggiungere gli Obiettivi Qualità sono pianificate e l’esito è verificato in un contesto in cui tutti i processi organizzativi interagiscono efficacemente mirando ad un servizio sempre eccellente.

 

Nell’ambito della riunione di riesame delle DA vengono definiti e formalizzati gli obiettivi annuali ed i piani di miglioramento o di consolidamento.

 

Il raggiungimento degli obiettivi assegnati alle Funzioni organizzativi richiede l’impegno, a tutto il personale dell’organizzazione, per l’attivazione e il mantenimento dei seguenti strumenti gestiti nell’ambito del SGQ:

 

Rappresentano Obiettivi generali:

 

q  La messa a punto, ove applicabile, di indicatori per la misura delle attività pianificate di miglioramento;

 

q  La formazione del personale per la qualità;

 

q  Monitoraggio dei flussi finanziari;

 

q  Rispetto dei requisiti contrattuali espliciti ed impliciti;

 

 q  Monitoraggio della soddisfazione della clientela;

 

q  Sviluppo di nuovi prodotti;

 

q  Un sistema di verifica delle prestazioni dei fornitori;

 

q  Attribuzione da parte della DG delle risorse (personale e mezzi) necessarie per il raggiungimento degli obiettivi assegnati alle Funzioni organizzativi con particolare riferimento all’attuazione delle verifiche ispettive e dei progetti di miglioramento.

 

La diffusione della politica per la qualità a tutti i livelli dell’organizzazione e la sua attuazione sono assicurate mediante:

 

q  Presentazione  ed esposizione del documento di politica firmato dalla DG negli uffici della ditta e non si è provveduto ad una distribuzione visto le dimensioni dell’azienda ed il numero ridotto di personale, ma e affissa all’interno dell’ufficio dove tutti anno accesso.

 

q  Verifica formale della sua comprensione e attuazione nelle attività di verifica ispettiva interna;

 

q  Verifica informale nell’occasione dei quotidiani contatti fra la DA e il personale dell’Organizzazione;

 

q  Attività di formazione per la qualità;

 

q  Verifica formale nelle riunioni di riesame del SGQ da parte della DG che è anche la sede appropriata per riesaminare la politica e l’andamento finanziario per conservarne l’adeguatezza.

 

 

 

Strategia Generale dell’Azienda

 

 La direzione ha deciso di basare la propria strategia nel tentativo di soddisfare le richieste della committenza pubblica e privata. Quindi ci si rivolgerà in maniera efficace anche alla committenza pubblica.

 

L’esigenza di soddisfare le richieste dei privati ha motivato la scelta di implementare un sistema di gestione per la qualità certificato ISO 9001 e per lo stesso motivo l’azienda si pone l’obiettivo di attestarsi SOA.

 

 Gli obiettivi aziendali saranno raggiunti attraverso l’individuazione e definizione puntuale dei processi. Quindi la Ferrovial SRL implementerà un sistema di gestione per funzioni, attribuendo le relative responsabilità alle risorse umane interne e/o esterne, al fine di programmare e gestire le variabili in gioco (tempi, costi, risorse e qualità) con il massimo della flessibilità.

 

 La programmazione non sarà statica, ma rappresenterà un continuo divenire: attraverso il riesame annuale, infatti, verrà verificata la sua efficacia


 INDICATORI DI CONTROLLO DEL SISTEMA QUALITA’

 

 Gli indicatori di qualita’ di seguito proposti, intendono rappresentare un quadro di riferimento sufficientemente coerente di processi correlati ed interagenti.

 

Questi processi, sono rilevati allo scopo di permettere la “misurazione” del livello di qualita’ espresso dai principali settori di intervento e hanno la pretesa di fornire indizi utili per farsì che siano messe in atto azioni appropriate per soddisfare le attese dei clienti e delle altre parti interessate (clienti indiretti, personale interno, committenti).

 

Ciascuno degli indicatori in elenco è correlato dai relativi strumenti di rilevazione che permettono di ricostruire l’evidenza oggettiva dell’attività svolta, dai risultati, ovvero cio’ che ci si aspetta in termini di definizione del profilo qualitativo dei servizi vale a dire alla rispondenza tra finalità ed obiettivi stabiliti.

 

Questi ultimi vengono riscontrati attraverso l’individuazione delle soglie di criticità che intendono stabilire criteri di accettabilità dell’adeguatezza ed efficacia del sistema di gestione della qualità e per valutare dove possono (devono) essere apportati miglioramenti di sistema.